Press "Enter" to skip to content

E’ possibile richiedere un prestito senza busta paga online?

Il prestito senza busta paga è dedicato a tutte quelle persone che non possono offrire come garanzia di restituzione una busta paga come, ad esempio, i lavoratori autonomi e tutti quei soggetti che non hanno un reddito fisso.
Esistono diverse forme di prestito senza busta paga tra cui:
– il prestito per casalinghe
– il prestito per i disoccupati
– il prestito senza garanzie
– il prestito d’onore
e molte altre.
Ogni istituto di credito offre queste forme di finanziamento che gestisce in base al singolo caso.

GARANZIE RICHIESTE PER PRESTITI SENZA BUSTA PAGA

Per questa tipologia di finanziamento non sono previste le tradizionali garanzie presenti nei classici prestiti personali ma, in ogni caso, una forma di garanzia va pur data. Vediamo quali sono, nello specifico, le garanzie richieste per ottenere un prestito senza busta paga.
– Garanzie ipotecarie o pignoratizie.
In questo caso si offrono, come garanzia di restituzione, beni mobili e immobili come, ad esempio, la casa – l’automobile – titoli ecc.
Questa forma di garanzia non è molto diffusa perché, spesse volte, i costi per istituire l’oggetto della garanzia andrebbe a superare i benefici che si otterrebbero con il finanziamento.
– Garanzie personali.
E’ la forma di garanzia maggiormente diffusa e si tratta di un terzo soggetto che ha la funzione di garante, ovvero, nel momento in cui il richiedente avesse difficoltà nella restituzione del capitale il soggetto garante interverrà in seconda persona nella restituzione.
L’istituto di credito potrà, in tal modo, avvalersi sia sul soggetto richiedente che sul soggetto garante per riavere la somma pattuita nei termini contrattuali. Il garante, a sua volta, intervenuto per estinguere il debito può rivalersi sul richiedente principale.

DOCUMENTAZIONE PER RICHIEDERE UN PRESTITO SENZA BUSTA PAGA

Per vie generali i documenti da dimostrare per ottenere un prestito senza busta paga sono, pressapoco, simili alla documentazione necessaria per richiedere un comune prestito personale fatta eccezione, però, per quanto riguarda i documenti che dimostrano il reddito.
Nel caso in cui si sceglie l’opzione di prestito senza busta paga con garante occorre esibire, oltre ai documenti di riconoscimento del richiedente, anche quelli del soggetto garante e, in più, questi deve dimostrare in che modo può garantire la restituzione del capitale.
Se, invece, si sceglie la tipologia di prestito ipotecario o pignoratizio si dovranno allegare tutti i documenti legati al bene (mobile o immobile) che si offre in garanzia.

COME RICHIEDERE UN PRESTITO ONLINE SENZA BUSTA PAGA

Per richiedere prestiti senza busta paga si potrà scegliere di recarsi presso uno dei tanti istituti creditizi che lo offrono e presentare tutta la documentazione necessaria.
Tutta la procedura può essere, comunque, svolta mediante l’ausilio del web.
Basterà, infatti, andare all’indirizzo web dell’istituto di credito prescelto e inserire tutti i dati richiesti.
A questo punto si verrà contattati dalla banca per ottenere tutta la documentazione necessaria alla procedura.
In seguito l’istituto creditizio fornirà al richiedente l’esito della richiesta.
Per ottenere più preventivi e scegliere quello più opportuno si potrà scegliere di avvalersi di un sito comparatore di prestiti.